News

Una «savia bambina». Gianni Rodari e i modelli femminili

Una rilettura e analisi dei testi di Gianni Rodari con particolare riferimento al tema dell'equilibrio di genere.

Gianni Rodari è un autore molto amato, eppure alcuni aspetti del suo approccio didattico e letterario risultano ancora inesplorati. Uno di questi è senz'altro la sensibilità all'equilibrio di genere, un fil rouge che ha attraversato tutta la sua produzione letteraria e che ha dato vita a straordinari personaggi femminili e, soprattutto, a narrazioni che continuano a riconfermarsi di grande qualità. Le eroine a cui ha dato vita (Atalanta, Alice cascherina, la valletta Sabina e tutte le altre) costituiscono un modello positivo tanto per le bambine quanto per i bambini. Sotto gli occhi del lettore sfilano vallette intelligenti, bambine sportive, principesse imprenditrici e bambole anticonformiste: donne e bambine fiere, curiose, intelligenti e schiette, coraggiose e piene di fiducia nelle proprie capacità. Nella sua attenzione minuziosa persino alle singole parole e nella rappresentazione di relazioni equilibrate e complementari, Rodari mostra una sensibilità che si ispira a un ideale di uguaglianza sociale universale.

 

Contatti

Ti interessa quello che facciamo? Vuoi collaborare con noi? Vuoi saperne di più?


Scrivici a info@donnealavoro.it, saremo felici di leggerti.

 

Donne A Lavoro ONLUS

Sede Legale: Via Archimede, 207 - 00197 Roma
Sede Operativa: Via Pietro Palmieri, 25 - 10138 Torino
Codice Fiscale e Partita I.V.A.13844411002

IBAN: IT 08 W 03268 03210 052418703520

 

 

Salva

PER CONTATTARCI

Autorizzo il trattamento dei dati personali

Leggi l'informativa - (Art. 13 D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali") - Letta l'informativa, esprimo il consenso al trattamento dei miei dati.