News

Siamo tutte Donne di denari, basta crederci

Le donne, si sa, tengono il budget di casa. Ma non quello finanziario.
«Ora però le cose stanno cambiando», dice Debora Rosciani, giornalista che tutti i giorni con la collega Nicoletta Carbone conduce la striscia Cuore e denari su Radio24 e che ha scritto Donne di denari, come gestire i tuoi soldi per DeA Svolte di DeAgostini.
«Questo esercito di sprovvedute intorno a me non lo vedo, ma è anche vero che Milano è una piazza particolare», più vicina per le percentuali di donne al lavoro alle capitali del Nord Europa rispetto a Firenze, Roma e Napoli.
Già, perché se una non guadagna, che soldi deve amministrare? Perché dovrebbe aprire un conto corrente?
POCO LAVORO E POCHI FIGLI. L’esclusione finanziaria delle donne passa, ovviamente, anche per il lavoro. Che non c’è.
Un po’ come il “tracollo” della natalità che sta rimbalzando su tutti i giornali.
Secondo l’Istat le nascite sono calate del 6% nei primi sei mesi del 2016 rispetto all’anno precedente.
E non è che ci siano molte speranze sul secondo semestre, che nel 2015 fu peggiore del primo.
Insomma, in Italia le donne non lavorano e non fanno figli.
E non si prendono cura della propria situazione finanziaria. Con prospettive nere.
È IL MOMENTO DI APPRENDERE. «Questo è un momento storico in cui tutte le generazioni di donne dovrebbero stare attente alle finanze», spiega Rosciani, «ci sono le vedove, quelle che sopravvivono ai mariti, e sono sempre di più, che non hanno mai amministrato i soldi. E con le pensioni di reversibilità si farà poco. Poi ci sono le giovani ragazze: loro si trovano davanti un futuro sia lavorativo sia familiare più che mai fluido».
Questa è la prima generazione che inizia a lavorare - senza poter accedere a un lavoro a tempo indeterminato e sicuro - e che deve già pensare a una pensione.
Ma non basta dire: fatti la pensione integrativa. A 25-30 anni sei lì che lotti - spesso - con stipendi da fame, anche dai 600 ai 1.000 euro. Come si fa a mettere da parte anche 100 euro per la pensione?

Leggi tutta la notizia sul sito del nostro media partner

 

Contatti

Ti interessa quello che facciamo? Vuoi collaborare con noi? Vuoi saperne di più?
Scrivici, saremo felici di leggerti:

Donne A Lavoro ONLUS
Sede Legale: Via Archimede, 207 - 00197 Roma
Sede Secondaria: Via Pietro Palmieri, 25 - 10138 Torino
Codice Fiscale e Partita I.V.A.13844411002

IBAN: IT 08 W 03268 03210 052418703520

 

info@donnealavoro.it

 

Salva

PER CONTATTARCI

Autorizzo il trattamento dei dati personali

Leggi l'informativa - (Art. 13 D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali") - Letta l'informativa, esprimo il consenso al trattamento dei miei dati.