News

Se una bambina corre, prova a vincere

#MUMATWORK

Bambine, non abbiate paura di correre come i maschi

Troppe barriere di genere nella scelta dello sport. Che deve unire, non discriminare.

 

Quando le bambine di 3-4 anni fanno le gare al parco ce la mettono tutta, non si pongono il problema se i maschi saranno piú forti: loro vogliono vincere. Ci provano davvero, e spesso arrivano prime.
Poi invece a 6-7 anni gli hanno già inculcato che non ce la possono fare e corrono «con grazia» in maniera «femminile» più attente all’estetica della corsa che a sbaragliare la concorrenza.
Sarah ha 36 anni, è tedesca e vive a Roma con il marito e i suoi due figli: una femmina di quasi 4 anni e un maschio di 2. Ha un lavoro full time in un istituto di cultura e ci tiene ad educare femmina e maschio in maniera equilibrata, bilanciata. Senza «differenze di genere». Se il piccolo vuole imitare la grande mettendosi lo smalto non ci sono problemi. Come se sceglie per gioco il passeggino, invece che la palla.

Leggi tutta la notizia su Lettera43.it

Contatti

Ti interessa quello che facciamo? Vuoi collaborare con noi? Vuoi saperne di più?
Scrivici, saremo felici di leggerti:

Donne A Lavoro ONLUS
Sede Legale: Via Archimede, 207 - 00197 Roma
Sede Secondaria: Via Pietro Palmieri, 25 - 10138 Torino
Codice Fiscale e Partita I.V.A.13844411002

IBAN: IT 08 W 03268 03210 052418703520

 

info@donnealavoro.it

 

Salva

PER CONTATTARCI

Autorizzo il trattamento dei dati personali

Leggi l'informativa - (Art. 13 D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali") - Letta l'informativa, esprimo il consenso al trattamento dei miei dati.